PRIMAE NOCTIS
Joël Andrianomearisoa - The five continents of all our desires

02/08/2022 - 25/07/2023

Joël Andrianomearisoa - The five continents of all our desires

“THE FIVE CONTINENTS OF ALL OUR DESIRES”

 

Martedì 02 Agosto 2022 - Martedì 25 Luglio 2023

Zeitz Museum of Contemporary Art Africa (Zeitz MOCAA), Cape Town, Sudafrica.

 

Zeitz MOCAA da il benvenuto alla nuova opera site-specific di Joël Andrianomearisoa. The Five Continents of All Our Desires celebra relazioni e connessioni.  Creata con il tipico materiale di Andrianomearisoa’s, carta di seta nera, sei sculture a larga scala formano un archipelago sospeso in un poetico riferimento a terre e geografie immaginarie. Per Andrianomeariso il lavoro parla sia alle nuove migrazioni che alle diverse lingue – e a quella continua ricerca di desiderio. Costruire una vista del mondo fragile, ambigua, aperta e di nuove possibilità per il contatto umano.

Il lavoro è pensato in dialogo con il cemento interno del museo e quello che rimane dei silos originari dell’edificio: è sia in gioco che in tensione con ciò che lo circonda.

Il sottile e morbido materiale del suo lavoro permette di creare visibili e delicate atmosphere così come fa la carta, muovendosi al passaggio umano.

La pratica di Andrianomearisoa abbraccia tecniche multimediali, dando grande considerazione a misure e ai materiali stessi. Il suo delicato e spesse volte ambiguo lavoro ritrae un continuo esercizio in atto di evolversi senza fine e che considera l’estetica e l’architettura dei sentimenti che si possono percepire, ma ai quali non si può ancora dare un nome.

The Five Continents of All Our Desires è accompagnata da una installazione sonora e da un display di 40 disegni significativi del suo lavoro.

Andrianomearisoa ha collaborato con il team curatoriale di Zeitz MOCAA e coi partner del museo per creare, così facendo, oggetti esclusivi che saranno in vendita. Tutto il processo dalla vendita di questi elementi supporterà il lavoro del museo.

Questa commissione è stata resa possibile grazie a Fonds Yavarhoussen, Madagascar.

 

Maggiori informazioni